Archivi tag: software libero

Linux Day 2017

Torna a Fabriano il Linux Day, la giornata nazionale di promozione di GNU/Linux e del Software Libero!

Dal 2003 per il 15o anno consecutivo l’associazione PDP Free Software User Group organizza SABATO 28 OTTOBRE l’evento nella Biblioteca Multimediale R. Sassi di Fabriano , in Largo San Francesco, 1/B.

La giornata sarà densa di attività. Si inizierà la mattina con la presentazione in modalità Barcamp delle iniziative del Makerspace di Fabriano, dalla programmazione di macchine per Uncinetto, fino al pianoforte di banane(!) … per poi passare tema nazionale di quest’anno, ovvero “Privacy e Riservatezza Naturale”. Si parlerà quindi di come viene garantita la nostra privacy quando usiamo i Social, Cloud e altri strumenti informatici.

REGISTRAZIONE GRATUITA ALL’EVENTO,
include pranzo a buffet e gadget!

Via EventBriteVia FacebookVia SBW

 

Inoltre all’interno della biblioteca saranno messi a disposizione alcuni PC su cui verranno installati i più noti programmi  open da poter provare liberamente per comprendere a pieno le possibilità che ci vengono offerte dal mondo del Software Libero.

Infine, chi vorrà avrà la possibilità di portare a casa una distribuzione GNU/LINUX nuova per i loro PC e sarà inoltre messa a disposizione una specifica postazione V4Vendemmia da cui sarà possibile installare gratuitamente sistemi operativi liberi a piacere sulle proprie pennette USB.

BUON LINUX DAY A TUTTI!!

Dopo il Linux Day 2015

Un sabato di Linux Day: dalla community Mozilla all’Orchestra Concordia!

Per la 13esima volta a Fabriano, e per la prima nella biblioteca multimediale “R. Sassi”, e’ stata riproposta la giornata nazionale di promozione di GNU/Linux e del Software Libero, in coordinamento con Italian Linux Society.

Ogni anno, l’ultimo sabato di ottobre (solo quest’anno il penultimo!), in circa 100 citta’ italiane i gruppi locali di GNU/Linux e Software Libero propongono una giornata divulgativa per mostrare come ogni cittadino possa svolgere le proprie attivita’ con Software Libero e apprendere i temi legati alla conoscenza libera, liberta’ digitale, o, come nel caso specifico di quest’anno, la partecipazione attiva alle community territoriali e internazionali.

Stiamo parlando della possibilita’ data a giovani e meno giovani di relazionarsi, partecipando da protagonisti, in contesti di innovazione e raggiungere obiettivi in team multietnici, multigenerazionali e dove le sinergie professionali si creano senza forzature.
Continua la lettura di Dopo il Linux Day 2015

Free to learn in America, liberi di imparare in Italia (Dossier Scuola)

I lavori procedono alacremente sul Dossier.

Io e Riccardo siamo qui per una nottata di sprint finale e puntiamo dritti alla chiusura.

Pensate che qualche giorno fa è uscito in America Free to Learn, una guida per l’educazione libera scritta da Hal Plotkin.
(estratto dall’articolo su OSSblog)
Free to Learn è idealmente il seguito di Free Culture, l’opera del 2004 di Lawrence Lessig su cultura digitale e proprietà intellettuale. Analizzata la situazione de facto,
è tempo di passare all’azione: Hal Plotkin (autore dell’e-book) introduce e cerca di spiegare il concetto di Open Educational Resources (OER) rivolgendosi agli educatori. L’intento è quello di sensibilizzare all’uso di strumenti liberi per l’istruzione con o, senza l’appoggio delle istituzioni scolastiche e accademiche. Ciò è teso ad aumentare le possibilità d’apprendimento, riducendo i costi a carico di insegnanti e studenti. In Italia si tradurrebbe anche in una esplicita campagna di boicottaggio al monopolio della cultura imposto dall’editoria per l’istruzione.

Questo è un connubio quantomai opportuno con l’imminente uscita del Dossier Scuola: liberi di imparare (!) che sta per approdare il 23 ottobre in 130 piazze d’Italia grazie ai Linux Day, la decima giornata nazionale di promozione di GNU/Linux e del Software Libero.

L’opera è quasi compiuta, alcune sezioni sono state già congelate per la versione stampabile e procediamo verso la finalizzazione delle altre.
Il volantino pubblicitario è pronto, stiamo attendendo la pubblicazione dell’addetto ai lavori su http://www.linuxday.it , il lavoro promette veramente bene,
e sono personalmente convinto che sta segnando e segnerà una pagina nel Software Libero per la didattica in Italia.

Ora torno al mio lavoro per confezionare la sezione 3: i programmi !

Tenete caldi le stampanti per il pdf che uscirà lunedi mattinaaaa.
Potete seguirci anche su Facebook: pagina Dossier Scuola

Ciao
fero