MakerSpace in Library, MakerSpace everywhere!

Il progetto Makerspace in Library a Fabriano è un progetto innovativo a livello internazionale. In America il primo MakerSpace in una biblioteca nacque nel 2011 presso la biblioteca di Fayetteville (FFL) dello Stato di New York. In Europa, invece, è ancora poco diffuso. In Italia le biblioteche che offrono spazi simili, benché con caratteristiche diverse, si trovano a Pistoia, a Cinisello Balsamo e a Settimo Torinese. molto frequentato e liberamente accessibile nel cuore della città di Fabriano, come è la nuova Biblioteca Multimediale Pubblica, rende possibile l’incontro e la sperimentazione di diverse realtà, dalle associazioni agli studenti delle scuole di ogni ordine e grado.

Il Maker Space si inserisce nel movimento culturale dei makers, degli "artigiani digitali", del software e dell'hardware libero. La creazione di uno spazio fisico, la sperimentazione di diverse realtà, dalle associazioni agli studenti delle scuole di ogni ordine e grado. Questa iniziativa è autogestita dagli utenti stessi, giovani e meno giovani, di qualsiasi cultura, etnia, genere ed estrazione economica e sociale. In maniera gratuita e volontaria, il gruppo propone, organizza e realizza le attività che si svolgono in modo continuativo: workshop per la realizzazione di piccoli circuiti elettrici ed elettronici, progetti di open hardware (Arduino, Makey Makey, Raspberry Pi, Little Bits), proposte per l’introduzione alla programmazione e alla robotica, in collaborazione con associazioni di altre aree geografiche.

Ad oggi tutto il materiale di cui è dotato il Maker Space, dalle schede elettroniche, ai materiali di consumo, ai libri di making, è stato ottenuto tramite partecipazioni ad attività educative sponsorizzate da Google, Make e da alcune aziende locali. Fabriano è nella rete delle città creative dell’Unesco per l'artigianato, le arti e le tradizioni popolari (in Italia solo Bologna, Torino e Fabriano hanno questo riconoscimento) ed è famosa in tutto il mondo per la qualità della carta, vantando una tradizione cartaria dal 1264.



Beyond the future!

Una bellissima storia

Un apprendimento continuo e creativo

Projects

Generiamo nuove idee, progettiamo prototipi e inventiamo cose!

Peers

Condividiamo le idee e collaboriamo ai progetti per una community aperta!

Passion

Cambiamo il mondo con la passione per le nostre idee!

Play

Sperimentiamo vecchie e nuove tecnologie!

L'esperienze hanno il loro valore!

Un percorso in continua evoluzione

  • Settembre 2014

    L'inzio di tutto

    Il Maker Space nasce nel 2014 quando insieme alla Biblioteca Multimediale di Fabriano, Beatrice Rapaccini e Luca Ferroni forgiano questo gruppo basato sulle varie attività makers grazie anche all'indispensabile aiuto del PDP

  • Ottobre 2014

    La prima partecipazione alla Maker Faire

    Evento nella quale abbiamo presentato il progetto “Makerspaces in Libraries”, mostrando come sia possibile attuare attività semplici e complesse nelle bibloteche pubbliche. In particolare, abbiamo presentato alcuni progetti nati all’interno delle attività del Maker Space

  • Marzo 2015

    Family Creative Learning

    In collaborazione con il Centro per le Famiglie si sono realizzati degli incontri per famiglie, dove i bambini e i propri genitori sono stati coinvolti ad apprendere attraverso un uso creativo delle tecnologie. Il laboratorio intendeva supportare quelle famiglie che avevano un accesso limitato alle tecnologie, sia dal punto di vista sociale che economico

  • Maggio 2015

    Scratch Day

    Nella Biblioteca Pubblica si è festeggiato lo Scratch Day 2015, una rete globale di eventi per celebrare Scratch. Scratch è uno strumento, una piattaforma di apprendimento, una comunità, che permette di avvicinarsi alla programmazione in modo divertente e creativo. Abbiamo iniziato sperimentando Scratch, installato nei computer della Biblioteca, insieme a giovani e meno giovani, e successivamente l’Istituto Tecnico Merloni ha organizzato una gara di robotica “TakingBall” con i LEGO Mindstorms NXT e infine, abbiamo terminato con una jam session suonando Makey Makey e SynergicNoise

  • Ottobre 2016

    Maker Faire ci risiamo!

    HoloScratch è stato il progetto con cui ci siamo presentati durante la Maker Faire 2016. Quest'ultimo è stato un progetto che mostrava come creare videogiochi con ologrammi sfruttando, in vari modi, una tecnica illusoria chiamata "Pepper's Ghost". Con Scratch, un linguaggio di programmazione visuale, è possibile creare animazioni e videogiochi in modo semplice e divertente e in questo progetto abbiamo visto come utilizzarlo per far apparire dei piccoli "fantasmi" in 3D

  • Ottobre 2016

    Linux Day

    In collaborazione con il gruppo del PDP, il Maker Spcae ha organizzato il Linux Day 2016 nella cittadina di Fabriano, evento nel quale l'argomento più discusso è stato proprio il coding, attività di cui il nostro gruppo aveva fatto la sua caratteristica più importante. I vari talk che hanno scandito l'intera giornata sono stati fondamentali poi per le nostre esperienze successive

  • Marzo 2017

    Uncinetto Type-D

    In occasione della settimana del Rosadigitale vi abbiamo mostrato come la storia della programmazione sia partita dalla tessitura. Jaquard, difatti, inventò le schede metalliche perforate per il telaio che successivamente furono adottate nella programmazione dei computer. Mamme e nonne hanno insegnato al gruppo del Maker Space le basi del cucito, del ricamo, dell'uncinetto e a fare a maglia, fino ad incontrare una innovativa macchina ricamatrice

  • Be Part
    Of Our
    Story!

Il nostro team!

Il MakerSpace, più di un semplice gruppo!

La nostra vetrina

Scopri i nostri progetti più recenti!

Contattaci!

L'unione fa la forza