Archivi categoria: Appuntamenti nazionali

Digital Storytelling e nuovi media: opportunità di formazione gratuita online

In questo momento delicato, in cui la didattica e le attività di aggregazione per i più giovani si sono spostate online, è fondamentale trovare nuovi modi di insegnare, soprattuto per evitare di perdere gli studenti più fragili: è questa la sfida di DOORS, il progetto nazionale contro la povertà educativa, che unisce 28 tra associazioni, scuole e Comuni di tutta Italia, e che a Fabriano ha nel gruppo di software libero PDP uno dei partner centrali.

Proprio per questo, DOORS torna con un progetto di formazione online gratuita sul digital storytelling, rivolto a genitori, educatori ed insegnanti.

Le storie hanno un grande potere: possono ispirare, incuriosire, spaventare, far innamorare, e anche aiutare ad imparare: dal 21 gennaio, in collaborazione con la onlus romana CIES, che coordina le attività di DOORS, sarà possibile capire come attraverso immagini, parole, video, e anche social come Tik Tok e YouTube si possa insegnare in maniera interattiva e stimolante.

Le lezioni sono aperte a genitori, educatori ed insegnanti, in un percorso gratuito che permetterà ai partecipanti di ottenere competenze nel videomaking e nella narrazione visiva e scritta: gli incontri si terranno tramite la ??????????? ???? ????? ? ???????̀, ??? ?? ??????? ???? ?? ? ????? ????, dalle ??.?? alle ??.??.

Per informazioni e per iscriversi, è possibile scrivere a formazione@pdp.linux.it.

Leggi il programma completo o scaricalo!

DOORS è un progetto che si svolge con il contributo di Fondazione Con i Bambini: nelle Marche, con l’azione del PDP, opera nelle scuole medie “Mazzini”, “Carloni” e “Mattei” di Fabriano, Cerreto D’Esi e Matelica, dove ha introdotto metodologie didattiche innovative, come l’ArtEducazione e la Pedagogia del Desiderio (nate in Brasile e basate sull’insegnare stimolando la creatività artistica dei ragazzi) e il Learning Creative Learning (una didattica partecipativa e ludica, sviluppata dal Massachussets Institute of Technology, che opera con l’utilizzo di tecnologie come la robotica e l’animazione).

Il PDP ha inoltre coordinato diverse attività di formazione proprio sul tema dell’Apprendimento Creativo, rivolte agli altri partner di progetto: le prossime tappe, rivolte ai partner di Torino, Milano e del comune calabrese di Villa San Giovanni, si terranno tra Febbraio e Marzo, sempre in modalità online.

MARTEDI’ 12 MAGGIO ORE 18.00: IORESTOACASA.WORK E FABRIANO SUL WEBINAR DI “SOS DIGITALE”

SOSDigitale : Se vi siete dovuti lanciare, da docenti o da utenti, nel mare della didattica digitale, ma temete di affogare, gli amici di SOS Digitale hanno pensato a voi!
 
Un ciclo di webinar (in diretta anche su Facebook), per scoprire come restare a galla nel mondo dello #smartlearning, e anzi navigare verso nuovi successi: il #digitale nella logica #open può unirci e renderci la vita più facile!
 
Oggi pomeriggio, 12 maggio 2020 alle 18.00, in particolare, nel format di SOS Digitale di Anna Giunchi ed Enzo Puliatti si parlerà di IoRestoACasa.work in un panel d’eccezione: Massimo Carboni, CTO Rete GARR, Flavia Marzano, Docente presso Link Campus University, Gabriella Paolini: Coordinatore di attività di Training e E-Learning del GARR, Matteo Ruffoni docente 7.0 😉 e fondatore della community Lavagna Libera, e Massimo Siddi, Dirigente Scolastico I.C. “Imondi-Romagnoli”. Interverrà anche Massimo Castellani dell’I.C. Imondi Romagnoli di #Fabriano portando l’esperienza di didattica a distanza della sua scuola integrata con IoRestoACasa.work.
 
Scopri di più sui webinar e registrati su: https://bit.ly/2xod0tZ
 

Progetto DOORS: Learning Creative Learning, formazione per docenti (17/18/24/25 gennaio 2020)

Seconda tappa della formazione nazionale gratuita per Educatori, Operatori ed Insegnanti, nell’ambito del progetto DOORS (Porte aperte al desiderio come opportunità di rigenerazione sociale), con quattro mezze giornate i prossimi 17/18 e 24/25 gennaio 2020.

Dopo il primo incontro, dedicato a Pedagogia del Desiderio e ArtEducazione, il tema degli incontri sarà l’approccio LCL (Learning Creative Learning) sviluppato dal MIT di Boston, che favorisce e coltiva l’apprendimento creativo. La formazione è rivolta a docenti ed educatori che intendono esplorare nuovi modi per supportare i ragazzi in attività scolastiche ed extra-scolastiche. È prevista la presenza in aula per quattro mezze giornate e la possibilità di attività svolte online.

Iscriviti ora alla formazione nazionale sull’Approccio LCL

Programma degli incontri

Venerdì 17/01
14:30 – 15:00 Projects, Peers, Passion, Play: quale P preferisci?
15:00 – 18:30 Projects: immaginare con Scratch

Sabato 18/01
09:00 – 12:00 Peers: Condivisione e Collaborazione per una Conoscenza Aperta
12:00 – 13:00 Quali spazi per favorire l’apprendimento?

Venerdì 24/01
14:30 – 15:00 La nostra Spirale dell’Apprendimento
15:00 – 18:30 Passion: Sviluppare Pareti Ampie con il Lego WeDo

Sabato 25/01
09:00 – 12:00 Play: Tinkering con Makey Makey
12:00 – 13:00 Prima pensavo… ora penso

In un mondo che cambia sempre più velocemente, dobbiamo, nel corso della vita, sviluppare immaginazione, pensare in modo creativo, imparare a collaborare, a ragionare in maniera sistematica e a condividere.

L’approccio LCL (Learning Creative Learning), sviluppato dal Lifelong Kindergarten del MIT Media Lab di Boston, favorisce e coltiva l’apprendimento creativo, applicando i principi del paradigma costruzionista  delle quattro P (Projects, Peers, Passion, Play). le <persone imparano meglio quando sperimentano progetti significativi, tangibili, che stanno loro a cuore e che possano condividere.

Il percorso di formazione prevede giornate in presenza e attività svolte online.

La formazione utilizza materiali e tecniche diverse in modo da estendere ed ampliare la dimensione dell’esperienza al campo digitale. Questo approccio attivo alle tecnologie digitali permette alle persone di esprimere le proprie passioni ed interessi in modo inclusivo ed equo, con programmi e tecniche come Scratch (programma “libero” per la creazione di storie interattive, giochi e animazioni grafiche) e i kit Lego WeDo e Makey Makey con cui connettere il mondo fisico a quello virtuale.

La priorità nell’iscrizione verrà data ai docenti degli istituti comprensivi I.C. Marco Polo di Fabriano, I.C. I. Carloni di Cerreto D’Esi, I.C. E. Mattei di Matelica partner del progetto DOORS. Le attività si svolgeranno presso la scuola primaria “Allegretto di Nuzio”, Via dei Cappuccini 19, Fabriano.

Iscriviti ora alla formazione nazionale sull’Approccio LCL

Scopri di più sul progetto DOORS

Scopri di più sul’approccio LCL